app android

App Android: ecco la mia top 5


Pensavo di non aver bisogno di un tablet, tanto avevo già un portatile.
Poi ne ho vinto uno a un concorso del Comune di Modena. L’ho acceso e ho scoperto le grandi potenzialità dello strumento, che però nel giro di cinque minuti si è spento e mai più riacceso.

La rovina. Come potevo essere diventata dipendente di un aggeggio usato solo cinque minuti di orologio? Chiunque sia in possesso di uno smartphone ha la sua spiegazione: i giochi, la musica, le fotografie… ogni app si rivela un utile strumento di lavoro e di compagnia se usata nel modo giusto.

Quindi ecco un mio primo elenco delle app Android che utilizzo maggiormente:

Evernote

app android evernoteTutto in una mano: appunti, ispirazioni, to do list, impegni…
Che sia a una conferenza o che abbia un’ispirazione improvvisa, Evernote è il posto giusto dove catalogare pensieri e idee. Le informazioni si possono organizzare in taccuini e categorie per sincronizzarle con il portatile.
Su Google Play lo trovi qui.

Twitter

app android twitterHashtag, liste e interazioni. Queste sono le mie priorità quando uso Twitter su tablet soprattutto quando non ho tempo per tutta la timeline. Le liste preferite? Quelle che riuniscono le mie amiche, gli appassionati di social media e i concittadini che danno sempre ottimi spunti per il week end.
Su Google Play lo trovi qui.

Google Drive

app android driveLe app che si sincronizzano con il portatile sono quelle che preferisco. Google Drive è l’ex Google Documents, trasformato ora in un cloud di 5GB.  Anche qui ho suddiviso i file per progetti, così da ritrovare i file giusti al momento giusto. Anche offline.
Su Google Play lo trovi qui.

LinkedIn

app android linkedinSe usato bene, LinkedIn permette di farsi notare nel modo giusto dalle persone giuste che potrebbero rivelarsi ottimi contatti e, perché no, anche potenziali datori di lavoro. E ci sono gruppi tematici per chi vuole confrontarsi con gli esperti del settore.
Su Google Play lo trovi qui.

Pocket

app android pocketCome salvare un sito interessante per ritrovarlo facilmente anche sui dispositivi mobili? Io uso Pocket. Posso salvarmi i preferiti organizzandoli per argomenti/settore e grazie all’app posso ritrovarli in ordine. Utile anche per salvarsi pagine da rileggere quando si avrà un po’ più di tempo.
Su Google Play lo trovi qui.

Per ora mi fermo, ma sono già tante le applicazioni che sto provando e valutando positivamente. Tu quali preferisci?

Images source: Android Central | Google Play

Salva


Commenti

  1. Pingback: Salvare i siti preferiti online: dove e come - missmarpol [social media marketing & digital pr]

  2. Pingback: Come usare Evernote: 5 consigli per organizzarsi - missmarpol [social media marketing & digital pr]

Aggiungi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.